Carnevale 2019 a Villa Literno

La manifestazione, nel 2017, ha ottenuto il riconoscimento di “Carnevale Storico d’Italia” dal Ministero della Cultura
di Redazione Ecampania.it - 29 Gennaio 2019
Carnevale 2019 a Villa Literno

Appuntamento a Villa Literno, in provincia di Caserta, sabato 2, domenica 3 e martedì grasso 5 marzo 2019 con la trentaquattresima edizione del "Carnevale Liternese", la manifestazione che vede i rioni della cittadina casertana - Rione C/so Umberto Via Baracca, Rione Via Roma Ponte Pagliarelle, Rione Castello Ferrovia e Rione Centro Storico Gallinelle - sfidarsi per aggiudicarsi la vittoria di carro allegorico più bello.

La storia ufficiale del Carnevale Liternese, ha inizio nel 1985 con la sfilata per le strade del paese del primo carro allegorico.

Negli anni, anche grazie alla partecipazione dei vari rioni cittadini, la manifestazione ha avuto una crescita costante, fino ad arrivare negli anni novanta, con l’introduzione dei cortei mascherati e alla creazione di una gara innovativa.

LEGGI LA NOSTRA GUIDA AL CARNEVALE 2019 IN CAMPANIA

La definitiva consacrazione si è avuta negli anni 2000, con l’affiliazione dell’evento alla Lotterie Nazionali in gemellaggio con il carnevale di Viareggio e l’ottenimento dell’annullo filatelico.

Dopo un breve periodo di declino, nel 2011, i rioni hanno dato vita all’ “Associazione Carnevale di Villa Literno”, l'ente che organizza, ancora oggi, la kermesse.

Il Carnevale di Villa Literno fa parte dell’Associazione Carnevalia che riunisce i Carnevali italiani di rilevanza nazionale ed internazionale e dal 2017 ha ottenuto il riconoscimento di “Carnevale Storico d’Italia” dal Ministero della Cultura. 

L’edizione 2019 vedrà la partecipazione di circa 1500 figuranti, suddivisi in vari rioni.

Una festa dai mille colori e sorrisi, suggestive coreografie di gruppo e scenette comico-satiriche. In programma anche spettacoli itineranti per festeggiare uno dei Carnevali più caratteristici d'Italia.

 

caserta Data/e: da 02 Marzo 2019 a 05 Marzo 2019 La pagina evento su Facebook