“Scusi, mi fa il pieno di… vino”

L’idea innovativa, pratica e low cost della Cantina di Solopaca
di Marco De Rosa - 17 Ottobre 2014
“Scusi, mi fa il pieno di… vino”

Un distributore di carburante… o quasi. E’ la geniale idea della Cantina Sociale di Solopaca, in provincia di Benevento. Ogni giorno un flusso continuo di persone che arrivano qui e provvedono a fare il pieno di… vino. Una scelta molto vasta di “nettare”, dal rosso al bianco: Coda di volpe, Barbera, Falanghina, Aglianico, Fiano IGT di Benevento e Greco.

“Noi distribuiamo il vino sfuso alla mescita – spiega il presidente della Cantina Sociale Carmine Coletta -, i clienti arrivano qui ed adottano questo sistema abbastanza simpatico degli erogatori, come quelli del carburante per le auto. Da queste pistole, ovviamente, non esce benzina, bensì vino, che forse dà quel tocco di energia a coloro che lo bevono. E’ una cosa molto simpatica, ma anche molto pratica, perché queste macchine misurano il prodotto erogato, con il prezzo già in evidenza, proprio come con il carburante. Poi si va all’interno e si va a pagare”.

Semplice, pratica ma soprattutto innovativa ed alla portata di tutti: con pochi euro si può avere a disposizione un po’ del sapore dei vitigni beneventani. Alla Cantina Sociale di Solopaca si fa il pieno di… vino!