Benevento Longobarda e “La Contesa di Sant’Eliano”

L'ottava edizione dell'evento si svolgerà nell’area archeologica dei Santi Quaranta del capoluogo sannita
di Redazione Ecampania.it - 31 Maggio 2019
Benevento Longobarda e “La Contesa di Sant’Eliano”

Si rinnova, da mercoledì 5 a domenica 9 giugno 2019nell’area archeologica dei Santi Quaranta di Benevento, l'appuntamento con “La Contesa di Sant’Eliano”, l'evento, giunto quest'anno all'ottava edizione e organizzato dall’Associazione Culturale Benevento Longobarda.

Il sito, che si trova nelle adiacenze della Basilica della Madonna delle Grazie, dopo essere stato abbandonato per molti anni è stato restituito qualche anno fa alla collettività grazie all’impegno di numerosi volontari, i quali hanno riportato alla luce il criptoportico romano e le vestigia della chiesa medievale dei Santi Quaranta, il cui culto si diffuse a Benevento proprio in seguito all’arrivo in città delle reliquie di Sant’Eliano, che era appunto uno dei quaranta martiri di Sebaste. Un luogo poco conosciuto ma ricco di fascino, dove è più facile ricreare l’atmosfera del Ducato di Benevento e rivivere la quotidianità del Medio Evo.

La Contesa si svolgerà nei diversi palii, che vedranno scontrarsi le fare cittadine, divise per colore, che si affronteranno in gare di coraggio, destrezza e abilità.

All'evento parteciperanno studenti del Liceo Artistico, a conclusione della propria esperienza di alternanza scuola-lavoro.

Saranno ospiti della manifestazione i gruppi storici con i quali l'associazione promotrice dell'evento collabora da anni: Fortebraccio Veregrense dalle Marche, Tempora Medievalis dalla Basilicata e da Salerno i Gens Langobardorum.

Ecco il programma provvisorio

Mercoledì 5 giugno 2019
ore 19.00 CORTEO STORICO DI APERTURA: partenza dal Ponte Leproso e arrivo ai Santi Quaranta.
ore 20.00 La Via Appia e Benevento: incontro pubblico.
ore 21.00 DIVISIO DUCATIS: presentazione del progetto divulgativo ideato da Benevento Longobarda
ore 22.00 LI CUNTI LONGOBARDI: Spettacoli di marionette e burattini a cura di Tanto per Gioco.
ore 23.00 La Falanghina nella Storia: degustazione spettacolo.

Giovedì 6 giugno 2019
ore 19.00 Apertura Accampamenti Storici.
ore 21.00 Il Canto Beneventano: Il canto dei longobardi beneventani spiegato facile facile, con prove corali.
ore 22.00 LI CUNTI LONGOBARDI: Spettacoli di marionette e burattini a cura di Tanto per Gioco.
ore 23.00 LA BIRRA NELLA STORIA: degustazione spettacolo.

Venerdì 7 giugno 2019
ore 18.00 Apertura Accampamenti Storici.
ore 19.00 TORNEO DEI SERVANTI: Gara di Tiro alla Fune tra i servanti delle 4 Fare.
ore 20.00 LI CUNTI LONGOBARDI: Spettacoli di marionette e burattini a cura di Tanto per Gioco.
ore 21.00 I LUOGHI SEGRETI DEL MEDIOEVO: presentazione del libro di Elena Percivaldi.
ore 22.00 EMIAN IN CONCERTO: la band di paganfolk music di origini campane che ha conquistato l'Europa.

Sabato 8 giugno 2019
ore 17.00 Apertura Accampamenti Storici.
ore 18.00 TORNEO DEGLI ARCIERI: Gli arcieri delle 4 Fare si sfideranno nella seconda gara della Contesa,
ore 20.00 LI CUNTI LONGOBARDI: Spettacoli di marionette e burattini a cura di Tanto per Gioco.
ore 21.00 TORNEO DEGLI ARMIGERI: Le 4 fare si sfidano nella terza gara della Contesa: combattimento con spada e scudo e altre armi concordate, come ascia e lancia.
ore 22.00 Benevento e Montecassino: un legame secolare: incontro pubblico con I Corvi Di Giano e Benevento Longobarda.
ore 23.00 EMIAN IN CONCERTO: Seconda serata con la band di paganfolk music di origini campane che ha conquistato l'Europa.

Domenica 9 giugno 2019
ore 11.00 Apertura Accampamenti Storici.
ore 13.00 Pranzo Medievale (prenotazione obbligatoria).
ore 17.00 TORNEO DEGLI EXERCITALES: Le 4 fare si sfidano in gare militari collettive e singole (tiro dell'ascia; lancio del giavellotto; scontro di schieramenti; etc).
ore 20.00 LI CUNTI LONGOBARDI: Spettacoli di marionette e burattini a cura di Tanto per Gioco.
ore 21.00 TORNEO DEGLI ARIMANNI: Ultima e decisiva sfida tra le Fare: il duello in armatura.
ore 22.00 JANARA IN CONCERTO: La prima band sannita di paganfolk music, che porta avanti un lodevole progetto di ricostruzione musicale.