La Candelora e la juta dei femminielli a Montevergine

A Ospedaletto d'Alpinolo si rinnova un rituale che richiama le tradizioni millenarie della Campania
di Redazione Ecampania.it - 21 Gennaio 2020
La Candelora e la juta dei femminielli a Montevergine

Domenica 2 febbraio 2020, giorno della Candelora, si rinnova l’appuntamento con la "Juta" al Santuario di Montevergine, in provincia di Avellino, un rituale che richiama le tradizioni millenarie della Campania.

In realtà la Candelora è una festa religiosa che si celebra per ricordare la presentazione del Signore al Tempio e il rito di purificazione della Vergine Maria, che avviene quaranta giorni dopo la nascita di Gesù.

Il nome deriva dal latino "candelorum" o "candelaram", dalla benedizione delle candele che i fedeli accendono nelle loro abitazioni per placare l’ira di Dio durante il maltempo, ma anche in tutti quei momenti della vita che necessitano l’intervento divino. 

La Candelora, inoltre, sempre in Campania dà il via al Ciclo delle Sette Madonne, appartenenti a sette diversi Santuari, che vengono onorate e venerate con riti e preghiere differenti.

Le Sette Madonne prendono il nome dai luoghi a cui sono legate o dagli attributi che le caratterizzano: la Madonna dell’Arco di Sant’Anastasia e la Madonna Pacchiana di Castello di Somma Vesuviana in provincia di Napoli; la Madonna delle Galline di Pagani, la Madonna dei Bagni di Scafati, la Madonna dell’Avvocata di Maiori e la Madonna di Materdomini di Nocera Superiore in provincia di Salerno; infine, la Madonna di Montevergine, in provincia di Avellino, che apre e chiude il ciclo.

La Candelora è la festa dell’incontro a Montevergine, famosa per il pellegrinaggio di numerosi gay da Mamma Schiavona, la mamma di tutti, per chiedere la sua protezione. 

La juta del 2 febbraio è quindi una festa, un suono continuo di tammorre e canti in avvicinamento al Santuario da Ospedaletto d’Alpinolo, in provincia di Avellino.

Partecipare alla Candelora significa vivere un’esperienza indimenticabile: orde di Pellegrini devoti da tutta la regione, con pioggia, vento e neve, raggiungono il Santuario a 1270 metri solo per salutare il nuovo anno con la benedizione di “Mamma Schiavona”, protettrice dei ultimi e dei “femmenielli”. L’incanto e la solennità dei luoghi lasciano spazio ai canti e ai balli a ritmo di tammorre, castagnette e tricchebballacche. 
Negli ultimi anni è diventato un importante momento anche di riflessione politica focalizzato sul contrasto all’omofobia e alla transfobia.

Ecco il programma ufficiale:

Giovedì 30 gennaio 2020
Ospedaletto d’Alpinolo
ore 11.00 | Centro sociale | Incontro con le scuole

CHI HA PAURA DELLE DIFFERENZE?
storie parallele di discriminazione
Saluti
Antonio Saggese - Sindaco di Ospedaletto d’Alpinolo
Vittorio D’Alessio - Sindaco di Mercogliano
Francesco Iovino - Presidente Ente Regionale Parco del Partenio
Interventi
Michele De Prisco - Esperto di cultura Ebraica
Ottavio Di Grazia - Docente universitario Suor Orsola Benincasa
Vladimir Luxuria - Attivista LGBT
Modera
Nadine Sirignano - Carlo Preziosi - Comune di Ospedaletto d’Alpinolo

Mercogliano
ore 18.00 | Piazzale della funicolare | Istallazione
ISTALLAZIONE RAINBOW CITY

in memoria di Andrea Spezzacatena
a cura di Massimo Saveriano - Art Director
Saluti
Vittorio d’Alessio - Sindaco di Mercogliano
Antonio Saggese - Sindaco di Ospedaletto d’Alpinolo
Francesco Iovino - Presidente Ente Regionale Parco del Partenio
Con la partecipazione di
Vladimir Luxuria - Attivista LGBT
ore 19.00 | Piazzale della funicolare | Tradizione
Rappresentazione della "Cantata di Zeza e del Ballo Intreccio" eseguita dall'Associazione "La Zeza di Mercogliano " ( Patrimonio Immateriale Culturale Campano )

Avellino
ore 21.30 | Tilt tatoo bar event | Party
#CANDELORA2020

Con la partecipazione di
Vladimir Luxuria - Joe & Stella
Damaso - Cirino
a cura di Claudio Morassi

Venerdì 31 gennaio 2020
Mercogliano

ore 18.30 | Teatro 99 posti | Presentazione libro & flash mob
IL BULLISMO NON INSEGNA. SEGNA!
Andrea, oltre il pantalone rosa
Saluti
Vittorio d’Alessio - Sindaco di Mercogliano
Antonio Saggese - Sindaco di Ospedaletto d’Alpinolo
Interventi
Teresa Manes - Autrice del libro
Reading a cura di Francesca Battista - Mister Punch
Carlo Cremona - Presidente i Ken
Marco Taglialatela - Ass. i Ken
Modera
Leonardo Festa - Docente di filosofia
con la partecipazione del coro corAcor diretto da Ciro Caravano dei “Neri per Caso” a dal M° Lucia Sacco
donazione al centro antiviolenza Questa casa non è un albergo della Ass. i Ken - Napoli

Avellino
ore 22.30 | Tilt Tatoo Bar Event | Spettacolo teatrale
FAVOLE NUDE: DOVE COLPIRE

di Antonio Mocciola regia di Diego Sommaripa
con Noemi Gherrero e Diego Sommaripa
RED PARTY// deejay Alberto Limone
in collaborazione con Apple Pie

Sabato 1 febbraio 2020
Ospedaletto d’Alpinolo
ore 16.00 | Centro Sociale | Presentazione libro
UN CAFFE’ CON L‘AUTRICE

Senza rosa nè celeste
Saluti
Antonio Saggese - Sindaco di Ospedaletto d’Alpinolo
Vittorio d’Alessio - Sindaco di Mercogliano
Interventi
Nadine Sirignano - Comune di Ospedaletto d’Alpinolo
Carlo Preziosi - Comune di Ospedaletto d’Alpinolo
Mariella Fanfarillo - Autrice del libro
Donata Ferrante - Ass. i Ken-Avellino
Ileana Capurro - Presidente Ass. ATN - Napoli
Reading a cura di Anna Di Nardo
Modera
Elena Russo - Ass. Apple Pie

ore 18.00 | Centro Sociale | Consiglio comunale aperto
CONFERIMENTO CITTADINANZA ONORARIA
alla SEN. LILIANA SEGRE

Mercogliano
ore 21.00 | Teatro 99 Posti | Spettacolo teatrale

riflessioni di Don Vitaliano della Sala
IL PUNTO PIU’ A SUD
Omaggio a Reinaldo Arenas di Massimo Saveriano e Angelo Di Falco
Musiche di G.B. Husband - Video di Rossella Orsi - Prologo di Carolina Vesce

Ore 23:00 | 35 mm | party
CANDELORA OFFICIAL PARTY: Celebration_Waiting for the light
Priscilla Queen of Mykonos - Special Guest

Domenica 2 febbraio 2020
Ospedaletto d’Alpinolo

dalle ore 12.30 alle ore 20.00 | Piazza Mercato | Tradizione
ESIBIZIONI SPONTANEE DEI GRUPPI E DELLE PARANZE DI MUSICA TRADIZIONALE

Mercogliano
dalle ore 17.00 alle ore 23.00 | Piazzale della Funicolare | Party | Tilt Tatoo Bar Event
CANDELORA XX XX
Dj Reunion - Back to back dei dj irpini

avellino Data/e: da 30 Gennaio 2020 a 02 Febbraio 2020 La pagina Facebook di Ospedaletto Cultura e Turismo