Il Castello Lancellotti di Lauro, galleria fotografica

Una delle residenza d’epoca più affascinanti della Campania sede di eventi e manifestazioni culturali
di Maria Cristina Napolitano - 25 Giugno 2015

Il castello Lancellotti di Lauro, provincia di Avellino, è circondato da mura merlate con diverse porte d’accesso tra cui il portale rinascimentale; all’interno svettano torri quadrangolari con merlature ed archetti pensili con tetti spioventi e pinnacoli angolari.

La parte abitativa è costituita da Sala della Musica, Sala delle Armi, Salone Rosso, Farmacia, scuderia con le carrozze, biblioteca e cappella privata con il cortile arricchito da una fontana realizzata con materiali architettonici di epoca romana.  

Particolarmente suggestivo è il cortile che raccorda la cappella, il chiostrino segreto e la biblioteca creata da Filippo Massimo Lancellotti e che conserva oltre mille opere tra cui quattro libri mastri di fine XVIII secolo.

Oggi è una delle residenza d’epoca più affascinanti della Campania sede di eventi e manifestazioni culturali. 

Il Castello Lancellotti di Lauro
avellino