La notte delle lampare di Cetara illumina a festa il fine settimana in Campania

Tutti gli appuntamenti della nostra #terradamare da venerdì 26 a domenica 28 luglio 2019
di Marina Indulgenza - 25 Luglio 2019

“Luglio, col bene che ti voglio lo sai non finirà” canta un vecchio successo degli anni ’60.

E, invece, anche questo caldo mese estivo sta per volgere al termine con il suo ultimo fine settimana sempre carico di appuntamenti e luoghi da scoprire nelle nostra splendida Campania.

Cercate un week end che sia sinonimo di mare e relax? Nella sezione itinerari del nostro portale troverete sicuramente quello che fa per voi, come un tour lungo la costa cilentana, verso le meraviglie naturalistiche di Capo Palinuro, tappa ambita e molto conosciuta che si trova all'interno del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano.

Tra i numerosi appuntamenti di #terradamare, che potete consultare nella sezione eventi, vi segnaliamo, per questo fine settimana, per gli appassionati di archeologia e storia, gli eventi di “Campania by night”, il programma di percorsi guidati e spettacolarizzati realizzato dalla SCABEC Regione Campania in collaborazione con il MIBAC e con associazioni, fondazioni e Comuni della Campania. Il progetto coinvolge il Parco Archeologico di Ercolano, l’isola di Ischia, Villa Ciaurro a Marano di Napoli, il Real Sito di Carditello e il Parco Archeologico di Paestum, dove, a partire dal 26 luglio, si terrà la prima edizione della Rassegna MAPP – MusicArtProjectPaestum, nata dalla volontà di ritrovare Pæstum e il complesso dei Templi quale luogo privilegiato dalla storia e dalle Muse. Una “patria” dell’Arte verso cui convergere e ritrovarsi, al di là di qualsiasi confine, dove la memoria del Grand Tour e la suggestione del mirabile incontrano la contemporaneità.

L’estate, si sa, è anche tempo di sagre e di feste contadine a cui partecipare, per deliziare il palato con i piatti tipici della tradizione e godere della buona musica e degli spettacoli all’aperto.

Qualche suggerimento?

In provincia di Salerno - oltre all'imperdibile Chiena di Campagna - si rinnova a Cetara, il borgo di pescatori della Costiera Amalfitana, lo spettacolare appuntamento con la “Notte delle Lampare”, la manifestazione nata per rievocare la tradizione dell’antica tecnica della pesca con le lampare delle famose alici locali, per valorizzare la storia e la cultura del proprio territorio.

Tra gli altri eventi in programma, “Porto in festa” a San Marco di Castellabate; "Le Notti dei Mulini", il rural festival di San Pietro al Tanagro; la sesta edizione di Foodstock a Calvanico; la "Festa della Salsiccia" a Monteforte Cilento; la "Sagra della Scazzatiello Castellese" a Castel San Lorenzo; la "Sagra dei ruospi con le alici di Menaica" a Marina di Pisciotta; la "Sagra del Biscotto e Prosciutto" nella frazione di Piegolelle del borgo di Giovi; la "Sagra del Mascuotto e del Mallone" a Bracigliano, la manifestazione che celebra un piatto povero della tradizione contadina dell'entroterra campano, una ricetta in cui gli "scarti" diventano prelibatezze

In provincia di Napoli vi segnaliamo il tradizionale appuntamento con la "Festa a mare agli scogli di Sant’Anna" nella Baia di Cartaromana, sull’isola di Ischia, e la trentesima edizione del "Festival delle Ville Vesuviane" presso Villa Campolieto ad Ercolano, con la “Festa Mediterranea” di Ambrogio Sparagna, maestro della musica popolare europea.

Nel Sannio si rinnova l'appuntamento, a San Giorgio la Molara, con la "Sagra de li Cicatelli", dedicata alla tradizionale pasta fatta a mano, mentre il comune Sant’Angelo a Cupolo sarà animato da due imperdibile eventi:  la "Sagra della Farzora e dei Paparuli ‘Mbuttunati", nella frazione di Perrillo, e la "Sagra del Caciocavallo Impiccato" a San Marco ai Monti.

L’Irpinia celebra questo fine settimana con tre eventi dedicati alla tradizione enograstronomica: la "Sagra del maiale e dei cecatielli e fagioli" di Cesinali, la la "Sagra Contadina" a Chiusano di San Domenico e la "Sagra della Coccetella" di Sorbo Serpico.

In provincia di Caserta appuntamento con la storia in occasione della quattordicesima edizione della rievocazione “Le Notti dei Briganti” a San Gregorio Matese, l'evento che ricorda, racconta e rivela la verità di quel momento storico che, dopo l’Unità d’Italia, vide protagonista le popolazioni delle regioni del Sud insorgere contro i piemontesi.

Spazio alla tradizione e alla gastronomia locale con la “Festa della Pizzonta Calena” nella lottizzazione San Nicola di Calvi Risorta, la Sagra del Cazzabbuottolo nella frazione San Carlo di Sessa Aurunca e la"Festa della Pannocchia" a Recale.

Buona lettura e buon fine settimana dalla redazione di èCampania!

avellino, benevento, caserta, napoli, salerno Data/e: da 26 Luglio 2019 a 28 Luglio 2019